You are here: Home > General > Lampade da soffitto, quale modello scegliere

Lampade da soffitto, quale modello scegliere

Un appartamento ben illuminato è sicuramente importante: per questo motivo la scelta delle lampade da utilizzare diventa importante. Le lampade da soffitto possono rappresentare una valida soluzione in caso di ambienti non molto ampi, con soffitti bassi e poco spazio disponibile. Infatti, al contrario delle sospensioni, le lampade da soffitto permettono di creare un’atmosfera rilassata e accogliente. Le plafoniere sono uno dei modelli più diffusi e semplici: una base applicata al soffitto e una calotta che copre la vista delle lampadine.

Una soluzione per ogni appartamento

Le lampade da soffitto possono essere in genere applicate anche alle pareti, come semplici applique. Questo vantaggio permette di modificare l’illuminazione delle stanze. Una buona parte delle lampade da soffitto presenta una struttura metallica, ma non mancano modelli in plastica, tessuto, ceramica, con un design che può variare e adattarsi agli spazi. Anche le atmosfere luminose possono variare a seconda di un’illuminazione diretta o indiretta: un altro elemento importante è l’altezza di installazione, che influenza la luce disponibile.  Allo stesso modo, il materiale del paralume, dal vetro opaco fino al tessuto trasparente, rende possibile diversi giochi di luce e di ombre.

Sebbene la resa luminosa sia estremamente importante non è da sottovalutare l’impatto estetico di una lampada da soffitto: la scelta della plafoniera influenza l’arredamento della stanza o, quanto meno, deve essere accordata agli interni. Le lampade da soffitto possono rappresentare delle vere installazioni luminose, dalle forme differenti, dal design semplice oppure estremamente moderno. Le composizioni di forma e di rifiniture, di dimensione e di materiali, sono pressoché infinite.

 

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS