You are here: Home > Uncategorized > Per le fredde e grigie giornate invernali

Per le fredde e grigie giornate invernali

Le stagioni stanno cambiando: ormai si stanno allontanando sempre più le lunghe giornate di sole e manca meno di un mese a quando ci ritroveremo ad andare al lavoro viaggiando ancora nel buio della notte. È l’inverno che sta arrivando, mutando le abitudini che si sono consolidate durante l’estate, sostituendole con delle nuove.

Ci sono delle cose belle anche nell’inverno: stare accoccolati sotto un caldo piumino, seduti sul divano, a guardare la televisione o ad ascoltare la radio (o, perché no?, anche a leggere un libro, non importa se buono o cattivo) mentre fuori dalla finestra sentiamo la pioggia cadere, ed il vento spazzare le strade della città.

È questo il momento giusto per comprare un nuovo letto, caldo, luminoso e comodo, per allietare i giorni grigi che stanno per arrivare. È il momento di osare e di esplorare soluzioni alternative ai classici, oramai banali, letti tradizionali. Ed esplorando le soluzioni possibili mi sono imbattuto in un letto particolare, luminoso e stiloso, progettato da alcuni designer tenendo d’occhio, secondo me, proprio la stagione invernale.

image001

Conciliando lo stile del letto matrimoniale a baldacchino con il calore dei moderni materiali, tinto completamente di rosso, il letto matrimoniale Sleepsystem Red Bed è senza dubbio qualcosa di unico nel panorama dell’arredamento delle camere da letto. Sicuramente adatto per appartamenti e camere dallo stile moderno e colorato, è meno indicato per chi predilige lo stile classico del legno. Ma, per passare delle calde notti o per restare la domenica mattina al calduccio delle coperte ad ascoltare la pioggia cadere sul tetto è la soluzione ideale.

image002

Se invece il nostro stile non predilige i letti a baldacchino, si può trovare una calda alternativa nel letto matrimoniale Lime Green. Abbiamo qui uno stile più sobrio, meno tondeggiante e più lineare. Questo modello di letto matrimoniale si adatta meglio a camere e appartamenti con arredamenti spaziosi e dalle linee pulite. Magari in stanze da letto con delle grandi finestre: immaginatevi distesi, al caldo, a guardare la neve scendere dolcemente sulla città. E voi siete semplicemente lì a godervi il calore, magari di una bella, calda stufa. L’unica controindicazione: durante i giorni della settimana non riuscirete a staccarvi facilmente dalle coperte.

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS

Leave a Reply