You are here: Home > Uncategorized > Temi per i letti a castelli dei nostri bambini

Temi per i letti a castelli dei nostri bambini

Oggi voglio parlare di un tipo di letto a castello un po’ diverso dal solito. Perché? Perché sono sempre più convinto che ci vuole fantasia, soprattutto quando si ha a che fare con dei bambini. E sono proprio i letto a castello per bambini il tema di oggi. Sicuramente i letti a castello a tema sono oggi più popolari rispetto a quanto non fossero anche solo un decennio fa. Perché?

Devo essermi immedesimato troppo, e sono entrato nella fase dei perché… perché (perdonatemi, suvvia) con il passare del tempo la gente vuole poter scegliere tra più possibilità e questo genera un aumento dell’attenzione da parte dei designer. Designer che, detto per inciso, prima erano troppo occupati ma ora, con la possibilità di guadagno offerta dall’aumento della domanda, hanno in maniera straordinaria scoperto come rendere interessante anche il letto dei cuccioli d’uomo.

Oggi è possibile trovare un letto a castello per le nostre figlie che sia costruito come una casa di bambole. Pensate solo a quando eravate voi dei bambini e delle bambine: sarete state felicissime di riuscire a dormire realmente in un castello od in una casa per bambole. Bene, i nostri bimbi ora possono farlo.

image001

Ci sono, ovviamente, temi diversi per ragazzi e ragazze: siamo ora al paradosso di avere difficoltà nella scelta. Ci sono letti a castello che richiamano le tende dell’esercito, lo Shuttle (quanto lo avrei desiderato anch’io…) o le auto da corsa. Ovviamente questi sono i temi maschili. Per la parte femminile dell’universo dei bambini c’è una grande varietà di castelli incantati, di case di bambole e di dimore fatate.

Chissà se con questi letti i nostri figli faranno ancora i capricci al momento di andare a dormire. Suona da pazzi, vero? Beh, il mondo non è sicuramente un bel posto, non ancora, ma almeno possiamo garantire al nostro angioletto un sonno più sereno. E sappiamo bene quanto avere una buona notte sia importante per affrontare bene il giorno.

Un’unica considerazione, prima di chiudere: prima di scegliere questo tipo, onirico, di letto a castello, bisogna considerare che il nostro bambino crescerò e potrà anche stancarsi di dormire in un letto con un tema molto fantasioso. Sarà quindi necessario, dopo qualche anno, passare ad un letto a castello di tipo tradizionale e, eventualmente regalare questo ad un altro bimbo. Ma con questa considerazione non voglio scoraggiare questo tipo di acquisto ma solo far riflettere un attimo su un problema che sorgerà in futuro. Personalmente, ritengo che la possibilità di regalare un sogno ai nostri figli valga la spesa.

Tags: , , , , , , , , ,

  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • Twitter
  • RSS